Anna Valeria Borsari • Book launch - Fuori dal monumento

08.11.2010

La commemorazione di fatti di carattere storico con opere d’arte è impresa difficile, poiché il pubblico è ormai abituato ad un’informazione mediatica istantanea con cui l’artista si trova inevitabilmente a dover competere. Ancora più complesso è l’affrontare una tragedia come l’eccidio nazista di Monte Sole a lungo rimosso dalla storia e dalle coscienze. Nel libro Fuori dal monumento vengono affrontati da Anna Valeria Borsari questi temi.

L’omonimo video documenta la performance, promossa dall’Ente del Parco Storico di Monte Sole e patrocinata dal Comune di Bologna, realizzata dall’artista in piazza Maggiore a Bologna in occasione del 65° anniversario della strage. Nella piazza sono stati distribuiti a mano da alcuni ragazzi, o sono piovuti dall’alto, con il rumore di un elicottero da guerra, un’infinità di volantini diversi tra loro, con immagini d’archivio degli abitanti di Monte Sole ritratti in antecedenti momenti di festa, testimonianze scritte di alcuni sopravvissuti alla strage, immagini di oggi di quegli stessi luoghi.

Alle numerose persone casualmente presenti non sono state date particolari indicazioni o risposte. Volutamente non vi è stata alcuna preventiva comunicazione dell’evento, anche al fine di suscitare una reazione emotiva di fronte a frammenti di una tragedia ormai lontana nel tempo.

Il lavoro di Anna Valeria Borsari, che dagli esordi dialoga con l’ambiente urbano con strumenti di vario tipo, in questo ultimo decennio si è rivolto con continuità a tematiche di carattere sociale. L’artista ha sempre affiancato alla sua ricerca scritti teorici. Ha vissuto a Bologna, dove ha insegnato Filologia Romanza all’Università fino al 1994, da alcuni anni vive e lavora a Milano.