News

Italian Council 2019 • Giulio Squillacciotti

Giulio Squillacciotti con What has left since we left è tra i vincitori della sesta edizione di Italian Council, concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo.

"L’idea di realizzare un ampio progetto, tra cui un film, sulla possibile fine dell’Unione Europea in un futuro immaginato nasce dalla necessità di speculare sul potenziale storico parlando di presente e di immediato passato. L’urgenza di pensare alla formula europea in maniera fittizia, affrontando tematiche contemporanee come possibili cause di una disgregazione futura, funge da esorcismo collettivo per la comunità generazionale nata e cresciuta Europea." (Giulio Squillacciotti)

What has left since we left è un progetto promosso da Careof in collaborazione con Jan van Eyck Academie, Maastricht.