ARCHIVIO STORICO

Archiviare, conservare e diffondere i materiali d’arte contemporanea è fra le vocazioni principali di Careof fin dalla sua costituzione. Il patrimonio raccolto – composto da fotografie, video d’artista, video documentazioni, cataloghi, riviste specializzate – rappresenta una memoria importante per comprendere l’evoluzione della ricerca artistica contemporanea degli ultimi 40 anni, in particolare di quella italiana. Performare l'archivio è l’attitudine che Careof ha scelto di perseguire, al fine di riattivare una riflessione che non solo contempli la memoria storica, ma le permetta di rivivere, attualizzarsi, arricchirsi e ampliarsi.

Archivio Video

L’Archivio Video comprende circa 7.000 titoli, ed è la raccolta italiana di opere video più importante in Italia. Un osservatorio attendibile e privilegiato per uno sguardo completo sulle modalità produttive e sulle ricerche artistiche degli ultimi anni.

Nel catalogo sono conservate oltre 6.000 opere d’artista, a partire dalle prime sperimentazioni degli anni ’70 sino alle produzioni delle ultime generazioni, oltre a circa 1.000 documentazioni di mostre, conferenze, performance ed eventi d’arte di livello internazionale, tra cui: Biennali, Manifesta, Documenta, Skulptur Projekte, arricchite con interviste ai principali protagonisti, artisti, critici e curatori. La rilevanza goduta dall’Archivio è aumentata nel tempo con le donazioni di intere filmografie degli anni ‘70 di importanti autori, tra i quali Ugo La Pietra, Umberto Bignardi, Gianfranco Baruchello e Alberto Grifi o di Enti come il Cavallino di Venezia.

Il fondo conserva in molti casi l’intera produzione video degli artisti che in maniera continuativa e sistematica, consegnano i propri lavori a Careof. I video originali sono conservati su supporti diversi e con standard di registrazione che segnano il tempo dell’evoluzione tecnologica: VHS, S-VHS, DVpro, DVcam, miniDV, DVD. Tutto il materiale digitalizzato è a disposizione presso Careof su appuntamento. All’interno dell’Archivio Video si possono effettuare ricerche mirate, specifiche per artista, anno e tipologia, che rendono il servizio ancora più completo

Nel 2006, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha inserito i l’Archivio Video e fotografico di Careof, tra gli Archivi Storici di rilevanza nazionale.

Archivio Fotografico

L’Archivio Fotografico di Careof, in parte composto da immagini scattate dal fondatore, Mario Gorni in parte da altri autori e soggetti che nel corso degli anni hanno donato la propria documentazione a Careof, rappresenta uno spaccato importante della storia artistica principalmente lombarda e italiana, che ripercorre figure e attitudini artistiche dal bianco e nero al colore, dalla pellicola al digitale.
La collezione composta da diversi formati, è stata tutta catalogata e digitalizzata ed è consultabile presso la sede di Careof.

Materiali originali:
• Pellicole 120 mm
• 1.430 scatti | Negativi b/n
• 20 scatti | Negativi colore
• 976 scatti | Contenitori diapositive
• Pellicole 135 mm:
• 10.448 scatti | Negativi b/n
• 4.150 scatti | Contenitori diapositive

Archivio Libri

La Biblioteca di Careof conserva presso il DOCVA (Documentation Center of Visual Art), attualmente nuova sede di Viafarini, oltre 13.000 volumi tra monografie, cataloghi, saggi, libri d’artista e periodici sulle arti visive dal dopoguerra a oggi. Il fondo è cresciuto grazie alle donazioni di privati o grazie a istituzioni museali e culturali che hanno contribuito allo sviluppo di questo importante patrimonio collettivo.
La più recente acquisizione giunge dalla collezione dallo Spazio Oberdan di Milano.

Oltre ai libri e alle riviste di Careof, all’interno del DOCVA è custodito anche il patrimonio librario di Viafarini e di altre realtà presenti in Fabbrica del Vapore, quali Invideo, Polifemo e Show Biz.

Per avere informazioni e consultare i materiali scrivi a careof@careof.org